Home / Notizie / Cronaca / Giovanni Pusceddu (Zio Jo), il nostro omaggio

Giovanni Pusceddu (Zio Jo), il nostro omaggio

Giovanni Pusceddu, indimenticato sindaco di Villanovaforru

Ieri  sera  all’età di 81 anni si è spento Giovanni Pusceddu, l’indimenticato sindaco per 30 anni (1975-2005) di Villanovaforru , un vero e proprio monumento  della politica regionale.

Nel 2008 ricevette da parte dello Skal International l’oscar del turismo e vogliamo proprio ricordarlo trascrivendo  sia la motivazione integrale del premio sia pubblicando un video tratto dalla trasmissione tv  “Sereno Variabile” del 25.06.1988 (Villanovaforru vinse il premio con miglior paesino d’Italia).

Oscar del turismo a Giovanni Pusceddu

“Il disequilibrio territoriale è un modo di indicare uno dei principali problemi che affliggono il turismo e l’intera economia che in diversa maniera vi si connette,ripetutamente evidenziato nei vari documenti di programmazione economica e finanziaria succedutisi nel corso degli ultimi decenni. I tentativi di andare al di là di una semplice dichiarazione di principio , per individuare i sistemi idonei a risolvere o quanto meno a sminuire il “gap” esistente tra le coste e l’intgiovanni puscedduerno sono stati in realtà sempre molto sporadici e mai sostanziali. Ma mentre l’amministrazione pubblica dibatteva l’argomento , in un paesino della Marmilla, Villanovaforru, negli anni 70 qualcuno decideva di rimboccarsi le maniche per passare dalle parole ai fatti , avviando un processo di sviluppo economico sociale del suo territorio che non esito a definire “miracoloso”. Confesso che nella mia veste di funzionario pubblico , almeno inizialmente mi sorprendeva l’insistenza di questo signore, tanto garbato quanto assolutamente determinato e deciso a non mollare mai , quando si trattava di battersi per ottenere le risorse funzionali al suo progetto .

E proprio dall’aver compreso il senso della sua caparbietà, che è rapidamente nata la grande stima che nutro nei suoi confronti e che so essere condivisa dalle tante persone che hanno avuto il piacere di conoscerlo.

 

Skal International giovanni puscedduCosì, Giovanni Pusceddu , nella sua veste di sindaco (incarico che manterrà ininterrottamente per 30 anni ), dopo essersi prodigato per realizzare servizi essenziali quali acqua , scuole, fogne e strade e partecipare personalmente ad importantissime campagne di scavo (ricevendo un attestato di particolare benemerenza per il suo operato da parte del compianto Presidente della Repubblica Sandro Pertini), individuava ed avviava un reale sistema di sviluppo integrato del territorio, che si sarebbe quindi concretizzato nel coinvolgimento di oltre venti comuni circostanti Villanovaforru e nell’istituzione del consorzio ‘Sa Corona Arrubia”, del quale è stato presidente per 22 anni. Nascevano quindi il Museo del territorio , il Centro ristoro , la struttura della Seggiovia , veniva rinnovato il sistema di collegamenti stradali e valorizzati oltre 40 siti che rappresentano la vera testimonianza della nostra gloriosa protostoria.

giovanni pusceddu villanovaforru A lui Villanovaforru deve la realizzazione del Museo Archeologico, del Centro di Restauro, del teatro di Santa Marina, della Sala delle Mostre Temporanee e l’avvio di importantissime attività cooperativistiche , complementari all’attività turistica, in materia di produzione di dolci locali, di ricamo artistico, di ceramica e di agriturismo. Il suo costante impegno consentiva sia di far conoscere Villanovaforru in tutte le parti del mondo e di farlo diventare punto di riferimento culturale e turistico di importanza internazionale e sia di offrire nuove e concrete prospettive di crescita economica e sociale ad un territorio dell’interno che, come tanti altri , registrava difficoltà di sviluppo e consistenti problemi di diffuso spopolamento. E’ il Consorzio che, unendo tutte le piccole possibilità dei comuni consorziati, ha consentito al suo territorio di avere un forte richiamo turistico con le peculiarità e le ricchezze di ciascuno , riuscendo a far diventare le risorse dello stesso un vero prodotto turistico. A Giovanni Pusceddu, che talmente tanto ha fatto per il suo territorio e per la complessiva immagine di una Sardegna che spesso dimentica le sue aree interne ed i suoi veri valori identitari , abbiamo voluto chiedere quale fosse l’intervento di cui andava più fiero e lui ha risposto con semplicità disarmante , esprimendo il suo orgoglio per le migliaia di alberi messi a dimora sulle colline , a Genna Maria e nei viali circostanti ViIlanovaforru.

Skal International Cagliari (6)Una risposta che non ci ha sorpreso più di tanto , perché perfettamente rappresentativa di un personaggio che ha costantemente anteposto, alla propria immagine, il conseguimento dell’interesse comune. Per avere , nell’ambito della sua attività, concorso al miglioramento dell’immagine turistica della Sardegna, lo Skal International Club di Cagliari proclama il Commendator Giovanni Pusceddu Professionista del Turismo Sardo.

Arrivederci Zio Jo!

I funerali si svolgeranno nella chiesa parrocchiale di Sanluri  il 7 dicembre alle ore 15 e 30.

Articoli giornali Unione Sarda e La Nuova Sardegna clicca qui!

 


  • BUON VIAGGIO ZIO JO’

  • Vilma

    Ciao zio Jiò …. non ti dimenticheremo mai!!!

  • antonio pintori

    sono onorato di aver collaborato con te zio jò
    ciao mancherai a tutta la marmilla
    ed un pò anche a me

  • tonina

    Giovanni Pusceddu, un grande uomo, esemplare, carismatico e ottimista. Ho avuto l’ONORE di lavorare in comune, per un breve periodo, durante il suo lungo e inimitabile mandato. Grazie per tutto quello che ha fatto per il mio piccolo “grande” paese.
    Ci mancherà tantissimo…..

  • j

    magari continuera ad aiutarci da lassu
    buon viaggio zio GIO

  • Azz…..

    Salve a tutti gli amici Villnovesi anche noi ci uniamo al saluto finale a questo gran personaggio che a sentir parlare a fatto gran bene per il Paese. Addio Sign. Pusceddu

  • Vita

    Giovanni Pusceddu “Uomo dai Grandi Valori”

  • Stefania

    GRAZIE per tutto quello che hai fatto e per l’esempio che hai dato a tutti noi

  • ….piccola paesana…

    ..non ero ancora nata quando hai iniziato il tuo operato… ma presto ho conosciuto che grande persona eri… Grazie di cuore… Sarà impossibile dimenticarti.. sei in tutto ciò che è Villanovaforru… un bacio.

  • Pingback: Giovanni Pusceddu: Il pioniere del turismo culturale in Marmilla « Seddori Blog()

  • Anonimo

    VILLANOVAFORRU è triste senza te…

  • Orfano

    Giovanni Pusceddu… YES WE CAN anni e anni prima di Obama.
    Hai reso tutti noi fieri di essere BIDDANOESUSU.
    Grazie x tutto ciò.
    R.I.P.

  • Franco

    Voglio ricordarlo con un aneddoto: gita dei giovani in Corsica (1998) mentre viaggiavamo in pullman vide un bosco ed intimò all’autista di fermarsi, ordinò una sosta per poter cercare funghi…una delle sue grandi passioni!Dopo averne raccolto un bel po’ ripartimmo alla volta del ristorante, convinse il cuoco francese a cucinarli, pretese ed ottenne che nel piatto di ognuno ce ne fosse almeno un pezzettino. Al ritorno in pullman riecheggiava un solo coro: ZIO JO,ZIO JO,ZIO JO….

  • Gruppo Folk “Su Enau”

    Il Gruppo Folk “Su Enau” si unisce al ricordo di Giovanni Pusceddu.

  • Marco Zedda

    Io ho conosciuto sognor Giovanni quando ero Sindaco e anche lui era Sindaco ( era il 1990 ): era un uragano capace di far votare in Consiglio Regionale una legge che garantisse la continuità di programmazione agli Enti Locali. Un grande Ciao Giovanni.

  • Claudia

    Villanovaforru ha perso il suo figlio più illustre,
    il più grande MAESTRO che abbia mai avuto,
    resterai per sempre insostituibile.
    Ciao zio Jo..

  • claudio

    Che dire…….. un bel grazie di cuore x tutto quello che hai fatto. Un vecchio mi diceva sempre ricordati claudio: c’è una generazione che costruisce e una che distrugge, io penso che tu abbia costruito talmente tanto che nessuno mai, anche mettendosi d’impegno, riuscirà mai a distruggere tutto ciò che hai fatto x noi e x Villanova. In futuro noi potremo dire quell’uomo l’abbiamo conosciuto, perciò GRAZIE.

  • Riconoscente!

    Un piccolo uomo che ha lasciato una grande impronta!
    Villanovaforru ti deve tantissimo!
    governaci da lassù!

  • ghino di tacco

    E’ vero ha costruito tanto ma c’e’ qualcuno che si sta mettendo di forte impegno perchè questi trenta anni venganano spazzati per inettitudine,per incapacità manifesta e arroganza.Basso profilo…

  • per zio jo

    speriamo che un giorno gli dedicano qualcosa per ricordarlo tipo un premio letterario una strada ho una piazza per ricordarlo nel futuro questo e da proporre ai futuri sindacci nel 2010 se non lo fanno proporrei una petizzione popolare

    • Piazza G.Pusceddu

      D’accordo con te, io proporrei di intitolargli la Piazza Costituzione, i numeri civici lì sono pochi e non creerebbe disagi ai residenti. Ciao Jo

    • j

      concordo

      • claudio

        Concordo con voi meglio tardi che mai.

  • donatella

    le persone come LUI non muoiono per sempre,a noi che restiamo il compito di rendere vivo il suo ricordo grazie jo

  • Fulvia

    concordo con voi, per intitolarGli la piazza o qualche altro monumento; sarebbe il minimo per un Uomo che ha reso Villanovaforru un”paesino della Sardegna” sconosciuto per tanti un “paese”noto a molti.

  • paesano

    Riferito a Ghino di tacco….premesso che zio Jò ha fatto tanto per Villanovaforru e provo ammirazione per lui,vorrei esprimere la mia opinione imparziale!Non credo nel complotto contro di lui…e non si sta distruggendo niente di quello che lui ha fatto…avanti così Villanovaforru.Riposa in pace zio Jò.

  • Staff de Subiddanoesu

    Abbiamo aggiunto un file con tutti gli articoli dedicati a Giovanni Pusceddu pubblicati dall’Unione sarda e La Nuova Sardegna in questi giorni. Sia chiaro che commenti che esulano strettamente dall’argomento del post verranno cancellati, dibattiti politici e campagne elettorali anticipate (anonime e pseudoanonime) non verranno tollerate. Non crediamo ci sia una maturità tale da poter favorire un confronto costruttivo e sereno su tali argomenti e soprattutto non rientra negli obiettivi di questo blog.

  • dino

    grazie signor giovanni sei stato un grande uomo e dietro ogni grande uomo cè sempre una grande donna.
    GRAZIE SIGNORA ANGELA.